Il progetto educativo CAVA FARMER MARKET  si è svolto nella Villa Comunale "SCHWERTE" in Via Vittorio Veneto. Esso è stato esteso all'intera realtà cittadina, coinvolgendo Associazioni di categorie, scuole primarie e secondarie di primo grado, associazioni ambientalistiche, utilizzando carrettini tipici già in uso per le altre manifestazioni, garantendo l'esposizione dei prodotti agricoli e gazebo per allestimento di aule didattiche. Il progetto si propone di coinvolgere le scuole cittadine e i produttori agricoli locali, oltre le associazioni ambientlistiche, in una serie di incontri, volti alla conoscenza delle dinamiche produttive dell'agricoltura e dei suoi prodotti tipici locali, onde favorire la socializzazione, coinvolgere il territorio, promuovere la conoscenza dei prodotti agricoli tra i bambini e i ragazzi, ridurre I‘impatto ambientale, tramite I’eliminazione di trasporti lunghi e imballaggi, riscoprire i gusti e la qualità dei prodotti freschi e di stagione.

L’attività progettuale si sostanzia in n. 4 eventi che sono effettuati nelle quattro stagioni, e che, come già accennato,è stato effettuato presso la Villa di Via V. Veneto -Villa Schwerte si tengono sia con operatori commerciali (in stand) oltre che con carrettini tipici con gazebi per laboratori didattici ed altro, con la collaborazione di associazioni onlus cavesi e salernitane.

Nei laboratori di “Cava, Campagna Felix“si presentano i vari prodotti e le varie attività agricole territoriali e si dialoga su:1.La frutta e la verdura 2. Dal latte al formaggio 3. Gli animali da cortile 4. Dall'ape al miele 5. Dai cereali al pane È’ inoltre prevista anche la promozione e la vendita di prodotti agricoli provenienti da aziende locali e prodotti derivanti in maniera esclusiva o prevalente dalla coltivazione del proprio fondo o dall'allevamento dei propri animali . Al progetto CAVA CAMPAGNA FELIX, che è partito lo scorso giugno 2019 partecipano tra l’altro le Associazioni il CLUB ALPINO ITALIANO, l’AGESCI GRUPPO CAVA, FARMA E BENESSERE, CASA MIA ONLUS, DOPO DI NOI, ERCHEMPERTO ONLUS – IL GIARDINO DELLA MINERVA di Salerno. La partecipazione è diretta anche ai Dirigenti scolastici ,ai docenti e agli alunni che effettuano la “settimana corta”, con la chiusura del sabato, ed è rivolta principalmente al mondo scolastico, con invito agli studenti e genitori della scuola primaria e media inferiore a partecipare, con accompagnamento da parte dei genitori   nella predetta Villa Schwerte a partire dalle ore 10,00 di sabato 28 settembre 2019.Tutti i Dirigenti scolastici sono invitati a partecipare.

Con il decreto n. 328 del 22/10/2019, pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Campania (BURC) n. 63 del 24/10/2019, è stato approvato l'Avviso "CambiaMenti Digitali" programma di digitalizzazione rivolto alle Istituzioni Scolastiche Statali, secondarie di primo e secondo grado della Campania.

Obiettivi:
Intervento 1 - Creare laboratori didattici e piattaforme per promuovere l'uso delle tecnologie innovative e per stimolare lo sviluppo di competenze secondo le nuove forme di comunicazione, anche con il fine di implementare sistemi di collaborative innovation
. Incremento della dotazione di strumenti e attrezzature tecnologiche laboratoriali quali computer, smartphone, kit tipo arduino/raspberry/nucleo, scanner 3D, stampante 3D, wearables tools, varie tipologie di sensori, visori 3D, e comunque ogni attrezzatura hardware e software che risulti essenziale ai fini di una didattica innovativa. Inoltre al fine di assicurare le condizioni di base per l'ottimale funzionamento dell'attrezzatura acquisita l'azione può anche prevedere l'implementazione infrastrutturale per l'adeguamento o l'installazione di rete interna al laboratorio e/o WiFi.

Intervento 2 - Sviluppare metodologie didattiche innovative. Creazione in co-progettazione di metodologie / modelli innovativi di insegnamento particolarmente adeguati al trasferimento di know how su temi legati al digitale. Trasferimento di metodologie / modelli didattici alla platea dei docenti appartenenti agli istituti di riferimento. Inserimento delle metodologie/ modelli didattici trasferiti nei percorsi formativi/curriculari rivolti agli alunni degli istituti selezionati. I soggetti beneficiari dell'Avviso sono le Istituzioni Scolastiche Statali, secondarie di primo e secondo grado della Regione Campania appositamente aggregate in forma di partenariato, coadiuvati da partner tecnologici.

Durata: ciascuna proposta progettuale deve concludersi entro il 31/12/2020. La modalità di concessione del Contributo avviene mediante la predisposizione di una apposita graduatoria di merito. Le risorse finanziarie disponibili sono pari ad €. 4.250.000,00, delle quali: €2.550.000,00 a valere sul FESR 2014/2020 e disponibili per l'Intervento 1 €1.700.000,00 a valere sul FSE 2014/2020 e disponibili per l'Intervento 2.
Ciascuna proposta progettuale dovrà essere articolata per un importo massimo di €. 200.000.00, con la ripartizione tra intervento 1 e intervento 2 così come dettagliato nell'Avviso.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 23/12/2019 ore 14.00.

Per tutti i dettagli consultare la scheda informativa dell'Avviso.

Dal 20 al 23 Settembre 2019 si svolgerà anche nella nostra città la 4° Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, la cui comunicazione è coordinata dall’Associazione Culturale Cor et Amor. Sarà una giornata di festa con l’obiettivo, attraverso il gioco, di diffondere la cultura della Gentilezza e della Buona Educazione. La tematica affrontata quest’anno sarà BAMBINI FELICI..CON LA BUONA EDUCAZIONE, che interesserà 4 ambiti:

  1. Buongiorno, grazie, prego, per favore (il comportamento).
  2. I rifiuti si buttano nel cestino (ambiente e decoro pubblico).
  3. Sulla strada ci siamo io…e te (sicurezza stradale).  
  4. Disabili-ta l’ignoranza (attenzione per la disabilità)

L’iniziativa è rivolta a 160 bambini delle Scuole primarie del territorio comunale e la Biblioteca Comunale “Can. Aniello Avallone” di Cava de’ Tirreni partecipa a tale giornata venerdì 20 settembre, con la collaborazione e partecipazione dell'Istituto comprensivo Don Bosco e l'Istituto Comprensivo S.Lucia. La tematica affrontata in Biblioteca sarà BAMBINI FELICI...CON LA BUONA EDUCAZIONE che interesserà i quattro ambiti sopra indicati e cioè: il comportamento (Buongiorno, grazie, prego, per favore ), l’ambiente e il decoro pubblico (I rifiuti si buttano nel cestino, raccolta differenziata), la sicurezza stradale (Sulla strada ci siamo io…e te e l'attenzione per la disabilità (Disabili-ta l’ignoranza). Sarà una giornata di festa con l’obiettivo, attraverso il gioco, di diffondere la cultura della Gentilezza e della Buona Educazione. I bambini (che non nascono né buoni né cattivi di per sé) hanno bisogno di adulti che li aiutino e gli insegnino a diventare gentili, rispettosi verso gli altri e responsabili verso la comunità di cui fanno parte. Alla manifestazione sarà presente anche l' Assessore all'Istruzione - Vicesindaco prof. Armando Lamberti.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Dal 1 dicembre 2018 al 3 marzo 2019, il Complesso monumentale di San Giovanni Battista al Borgo di Cava de’ Tirreni (SA) ospita la mostra di Robert Doisneau , uno dei fotografi più apprezzati e famosi le sue fotografie sono entrate a fare parte della nostra cultura e si è dimostrato precursore delle attuali tendenze della fotografia di moda e pubblicitaria e della cosiddetta street photography.
La rassegna, dal titolo Pescatore d’immagini, curata dall’Atelier Robert Doisneauin collaborazione con Piero Pozzi, col patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni, prodotta e realizzata da Di Chroma Photography e ViDi – Visit Different, presenta 70 immagini in bianco e nero che ripercorrono l’universo creativo del fotografo francese.
Il percorso espositivo, che mette in mostra alcune delle icone più riconoscibili della sua carriera come Le Baiser de l’Hôtel de Ville, Les pains de Picasso, Prévert au guéridon, si apre con l’autoritratto del 1949 e ripercorre i soggetti a lui più cari, conducendo il visitatore in un’emozionante passeggiata nei giardini di Parigi, lungo la Senna, per le strade del centro e della periferia, nei bistrot e nelle gallerie d’arte della capitale francese.
Doisneau è diventato famoso soprattutto per le foto che scattava in strada a Parigi: nelle vie delle periferie e del centro; riusciva a cogliere momenti inaspettati, contraddittori e curiosi della società parigina e francese, nonostante precisasse che “Io non fotografo la vita reale, ma la vita che mi piacerebbe che fosse”. Proprio per questo molte delle sue foto sono posate e inscenate con l’utilizzo di attori e modelli, come nel caso della sua foto più famosa: il Bacio all’Hotel De Ville, in cui due giovani si baciano appassionatamente in mezzo a una strada di Parigi, tra la gente che cammina e che sembra non accorgersi della scena. La foto fu scattata nel 1950 e venne pubblicata il 12 giugno dello stesso anno dalla rivista Life. Lo stesso Doisneau confermò che i protagonisti della foto erano due ragazzi a cui aveva chiesto posare per lui.
Vi informiamo che sono state organizzate , nel periodo dell’evento, anche alcune attività per le scuole, tra cui:

DISEGNA IL TUO SCATTO - scuole d'infanzia
Attraverso la visita guidata i bambini scopriranno le foto più ironiche di Robert Doisneau. Seguirà un laboratorio dove verrà realizzato un disegno ispirato alle fotografie viste e all'esperienza appena vissuta in mostra.

RICOSTRUISCI LO SCATTO - scuole primarie
Un percorso guidato all'interno della mostra farà conoscere le fotografie di Robert Doisneau. Durante il laboratorio verranno distribuiti dei fogli con un particolare di una fotografia vista in mostra. I bambini dovranno ricostruire la fotografia sulla base dei loro ricordi della mostra oppure dando libero sfogo alla fantasia.

IMPARA L'INGLESE CON ROBERT DOISNEAU - scuole primarie e secondarie di primo grado
Il laboratorio sarà mirato all'apprendimento dei termini tecnici fotografia e dell'arte in inglese.

Sul BURC n. 82 del 12 novembre 2018 è stato pubblicato il D.D. n. 74 del 08.11.2018 "Deliberazione di Giunta Regionale n. 628 del 09/10/2018 in materia di turismo scolastico. Approvazione Avviso Pubblico".
Il provvedimento riguarda l'agevolazione delle istituzioni scolastiche secondarie di primo e di secondo grado per l'anno scolastico 2018/19, destinando a queste attività risorse per € 658.800.
Le istituzioni interessate potranno fare richiesta di sostegno ad attività di turismo scolastico entro il giorno 15 dicembre 2018, per uno o più viaggi di istruzione, ciascuno articolato almeno su tre giorni con due pernottamenti in strutture ricettive ubicate in Campania.La domanda deve essere presentata alla Direzione Generale per le Politiche Culturali e il Turismo - UOD Operatori turistici e sostegno ai nuovi turismi - Centro Direzionale Isola C5 - 80143 Napoli - PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizio mensa scolastica anno 2019/2020

Telemoney Servizio Mensa UfficioPI Cava de' Tirreni

Anno scolastico 2019/2020

Nuovo dimensionamento anno scolastico 2019/2020

Cerca tra i contenuti