E' in arrivo la quarta edizione de “La Fattoria Didattica”, progetto avviato all’inizio del mandato dell’amministrazione Servalli, al fine di incentivare il rispetto per l’ambiente e per gli animali. L’iniziativa, che quest'anno è promossa dagli assessori all’Ambiente, all’Istruzione e alle Politiche Sociali, Nunzio Senatore, Armando Lamberti e Antonella Garofalo, ha anche lo scopo di distogliere le nuove generazioni dall’eccessivo utilizzo della telefonia mobile e dei videogiochi.

Il progetto ha uno scopo sia educativo che sociale: è teso ad avvicinare le nuove generazioni ad un mondo che è stato dei loro avi e che ha contribuito al benessere fisico e psicologico della società ma mira anche all’integrazione e al coinvolgimento di persone con disabilità, che saranno i principali attori delle tre giornate naturalistiche. Saranno loro, attraverso vari laboratori ad insegnare alle scolaresche e a tutti i visitatori, come si realizzano dei lavoretti.

La quarta edizione de “La Fattoria Didattica” è stata prevista in via Canale  giovedì 16, venerdì 17 e sabato 18 maggio 2019, con ingresso gratis per tutti, dalle ore 10 fino alle ore 19. Nel magnifico scenario naturale di via Canale, stradina di collegamento tra il borgo Pianesi e San Francesco, saranno realizzate delle postazioni con vari animali da cortile, anche dell’associazione Keles che i visitatori potranno ammirare.  Diverse le novità inserite nell’edizione di quest’anno. Dal laboratorio del pizzaiolo, offerto dalla pizzeria “Nonna Nannina”, a quello del casaro, offerto dal caseificio “Stella”, che spiegherà i primi procedimenti nella lavorazione dei latticini, allo stand offerto dall’associazione “Casa Mia Onlus Dopo di Noi” che farà seminare delle piantine, direttamente, ai bimbi, a quello del miele offerto da “La Bottega delle Api” e da ragazzi amatoriali, alla lavorazione dello spago offerta da Filippo Gigantino, a quella del legno offerto dalla Cooperativa La Fenice.

I laboratori offerti, gratuitamente, per le scolaresche saranno presenti giovedì 16 e venerdì 17 maggio, dalle ore 10 alle 13.  Sarà presente anche uno stand dei volontari del canile municipale, per promuovere la cultura dell’adozione di cani e gatti in cerca di casa. I tre giorni saranno arricchiti anche dall’animazione delle ragazze di Rosso Coccinella.

Le scuole e i cittadini tutti sono invitati a partecipare.

Giovedì 21 marzo 2019, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, presso la Sala Consiliare del Comune di Cava de’ Tirreni, si è tenuta la presentazione del volume “I versi della giara” pubblicato dal Comune di Cava de’ Tirreni, Biblioteca Can. Avallone,. Il libro è una sintesi delle creazioni poetiche in lingua italiana e in vernacolo inserite dai cittadini nell’anfora predisposta a Palazzo di Città il 21 marzo dello scorso anno, da un'idea della dottoressa Annamaria Armenante.
Durante la serata sono state lette le poesie, a cura dell’ Associazione Teatrale “Arcoscenico” e del “Teatro Luca Barba”. Nel corso della manifestazione è stata aperta la giara per l’inserimento delle poesie in vista dell’ edizione 2019-2020, depositata negli scorsi giorni all'ingresso di Palazzo di Città.
A cura del dott. Gaetano Guida della Biblioteca Comunale Avallone,il volume è ora online ed  è possibile sfogliare il volume "I versi della giara", Antologia di poeti metelliani, al link: https://www.sfogliami.it/fl/179489/cp3jhpzuj29kts374cbmq692hzkqeu7f#page/1

Dal 2 al 7 aprile l’Assessore ai Servizi Sociali Antonella Garofalo e l’Assessore alle Attività Produttive Annetta Altobello hanno organizzato e patrocinato una serie di attività in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’autismo, unitamente all’Associazione il “Grillo e la Coccinella”, con la collaborazione del Consorzio CCN (Centro Commerciale Naturale), l’Associazione Pandora Ability, l’ Associazione Fuori Tempo:
- Oggi 2 aprile il Palazzo di Città e le vetrine dei negozi si tingeranno di blu, in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’autismo
- Sabato 6 aprile, invece, in Piazza Vittorio Emanuele III si svolgerà una raccolta fondi con varie attività: dalle ore 17, alle 21, sarà possibile ammirare una mostra pittorica a cura di Edoardo Russo; alle 19.30, "Bolle e magia", a cura di Fofficino. L’Associazione Pandora Ability, dalle ore 17, allestirà laboratori di ceramica". Si concluderà con un'esibizione di "Taekwondo" del maestro Giovanni Linguadoca.
- Domenica 7 aprile, alle ore 18,00 nell’Aula Magna del Liceo Genoino, si terrà lo spettacolo teatrale “L’amico geniale” a cura dell’Associazione Fuori Tempo, con Geltrude Barba e Michele Agneta.
Le iniziative sono finalizzate a mantenere sempre viva l’attenzione sull’autismo, anche con un semplice gesto di generosità che potrà contribuire a sostenere l’impegno dell’Associazione Grillo e La Coccinella, a sostegno dei progetti TMA (Terapia Multisistemica in Acqua), riabilitazione equestre e per l’istituzione di un gruppo di sostegno con psicologi per le famiglie. Sarà possibile donare i fondi anche presso la casa comunale.
Si invitano i Dirigenti scolastici, i docenti , gli alunni e le loro famiglie a partecipare.

Gli utenti che intendono usufruire del servizio di trasporto scolastico comunale, diretto agli alunni residenti nel territoriodi Cava de' Tirreni e frequentanti le scuole dell'obbligo per l’anno scolastico 2018-2019, possono presentare domanda di iscrizione dal aprile 2019 al 31 maggio 2019, da consegnare esclusivamente presso l’ URP - Ufficio Protocollo Generale del Comune di Cava de’ Tirreni alla Piazza Abbro.
Unitamente al modulo devono essere allegati:

1. fotocopia documento riconoscimento del richiedente

2. allegato A (dichiarazione responsabilità)

3. Allegato GDPR

4. fotocopia dichiarazione ISEE ordinario rilasciato ai sensi del DPCM 159/2013 e Decr.InterM. 7.11.2014 ( non obbligatoria se viene pagata quota intera del servizio) .

Per le domande riferite al trasporto diversamente abili occorre allegare in busta chiusa la certificazione relativa alla disabilità. Il termine di cui sopra è perentorio e pertanto le domande presentate fuori termine non saranno ritenute valide ai fini dell'inserimento in graduatoria degli aventi diritto al servizio. Ricordiamo i possibili percorsi stabiliti per l'a.sc. 2019/2020, a seconda del numero delle richieste che perverranno:

percorso n.1 CONTROPONE – PASSIANO

percorso n.2 CASA DAVIDE - CASTAGNETO – S. CESAREO -CESINOLA – CORPO - S. ARCANGELO

percorso n.3 PREGIATO NUOVI INSEDIAMENTI - S. ROSA - PETRELLOSA

percorso n.4 S.G. PENNINO - CAMMARESE – PISCIRICOLI - PREGIATO

percorso n.5 STARZA – FIUME - S. LUCIA - LOC. CITOLA - S. LUCIA (PRIMARIE ED INFANZIA)

percorso n.6 S. ANNA PRIMARIA E INFANZIA

percorso n.7 CROCE – S. PIETRO

percorso n.8 S.PIETRO - LOC. MADDALENA – DUPINO - SS. QUARANTA - MARINI – ALESSIA - DUPINO

percorso n.9 TRASPORTO AL CENTRO LA NOSTRA FAMIGLIA

percorso n.10 TRASPORTO ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI SCUOLE CITTADINE

percorso n.11 TRASPORTO STRAORDINARIO CON NAVETTA  PRIMARIA E INFANZIA PASSIANO - CENTRO

Destinatari del servizio sono gli alunni residenti nel Comune di Cava de’ Tirreni iscritti alle scuole dell'obbligo del Comune stesso, dimoranti nelle zone dei suindicati percorsi e a non meno di 2000 metri dalla Scuola di appartenenza e che comunque risiedono in zona sprovvista di servizio pubblico di linea e frequentino la scuola più vicina alla propria abitazione.

Non saranno prese in considerazione le domande non compilate completamente e correttamente e che non siano accompagnate da copia di documento di riconoscimento e dalla documentazione richiesta. Il modello della domanda da compilare puo’ essere scaricato nell'apposita sezione Modulistica. Per ogni utile informazione rivolgersi all'Ufficio istruzione o all'URP a Via Tommaso Cuomo negli orari di apertura al pubblico.

Si terrà domani 29 marzo 2019 alle ore 10,30 nella Sala Consiliare di Palazzo di Città la presentazione del Progetto in rete "Cava Fuori Classe",(PON 2014  - 2020)  che si compone di quindici moduli didatticie che vede la partecipazione, oltre che dell'Amministrazione Comunale di Cava de' Tirreni,  del IV Circolo Didattico (capofila)  della scuola media A.Balzico, dell' Istituto Comprensivo Giovanni XXIII, dell' Associazione Terre Metelliane - Legambiente Cava , dell'Ente Montecastello, del C.A.I. sez. Cava e dell' Ente Sbandieratori Città Regia.
Cava Fuori Classe prevede, in due anni scolastici,  percorsi didattici laboratoriali per ricostruire la storia di Cava de' Tirreni dal Medioevo fino ai nostri giorni attraverso la ricerca di fonti e documenti e per indagare su aspetti legati al folklore , al costume e alle tradizioni, Alcuni moduli suggeriranno agli studenti alcune tematiche quali il recupero della dimensione culturale del paesaggio per la costruzione dell'identità collettiva e la promozione di una mentalità ecologica rispettosa dell'ambiente.
Alla presentazione saranno presenti il Sindaco dott. Vincenzo Servalli, l'Assessore all'Istruzione prof. Armando Lamberti e la dirigente scolastica del IV Circolo prof.ssa Gabriella Liberti, oltre dirigenti scolastici, docenti, alunni e tutti gli attuatori del progetto.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

avvisi e comunicazioni dall'Ufficio pubblica Istruzione

Bandi e Concorsi per scuole e studenti 

comunicazioni dalle scuole e per le scuole

notizie per studenti e genitori

Nuovo dimensionamento anno scolastico 2019/2020

Verifica pratica

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Cerca tra i contenuti